LITIGA CON FRATELLO E DA' FUOCO
ALLA GIOSTRA, DENUNCIATO A VASTO

Pubblicazione: 31 ottobre 2017 alle ore 10:40

VASTO - È stata una lite familiare a indurre un 42enne del teramano, residente a Vasto (Chieti), nel settembre scorso, ad appiccare il fuoco alla giostra per bambini che precedentemente lui stesso aveva venduto ad un fratello.

Lo ha scoperto la polizia che ha denunciato l'uomo, F.V., che nel settembre scorso insieme a un complice lanciò involucri in fiamme all'interno della giostra e diede fuoco anche ad un mezzo pesante della stessa famiglia di giostrai, procurando un danno di circa 150 mila euro.

Gli agenti del commissariato di Vasto, durante un sopralluogo nei pressi del campeggio del litorale dove dimorava l'uomo, in una pattumiera all'esterno del suo alloggio hanno rinvenuto uno scontrino che attestava un acquisto in un negozio di prodotti per la casa di San Salvo.

La proprietaria di ques'tultimo ha riconosciuto l'indagato, confermando che il pomeriggio precedente all'incendio aveva acquistato taniche di candeggina, le stesse ritrovate sul luogo del rogo.

L'uomo è infine stato incastrato dalle immagini di videosorveglianza del campeggio, che lo hanno immortalato mentre percorreva la pista ciclabile indossando la stessa felpa e imbracciando lo stesso borsone rinvenuti nei pressi della giostra bruciata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui