MALORE IN BICI, MUORE 43ENNE
DI TORREVECCHIA TEATINA

Pubblicazione: 11 settembre 2017 alle ore 12:43

TORREVECCHIA TEATINA - Stroncato da un malore durante un'escursione in bici.

È morto così Fabrizio Agostinelli, 43enne di Torrevecchia Teatina (Chieti).

Si è accasciato mentre era a Castiglione Messer Marino (Chieti), nell'Alto Vastese, non lontano dallo svincolo per contrada Vallone.

La tragedia è avvenuta ieri, intorno alle 14,30, quando l'uomo si trovava in bici con altri tre amici e stava percorrendo un tratto in salita.

Il gruppo, racconta Il Centro, aveva appena scherzato e Fabrizio non sembrava affatto affaticato. All'improvviso lo hanno visto cadere.

Il 43enne è finito sull'asfalto stroncato da un malore, probabilmente un arresto cardiaco fulminante che non gli ha concesso alcuna chance.

Gli altri ciclisti hanno cercato di soccorrerlo e intanto hanno dato l'allarme.

Sul posto è arrivata un'autoambulanza, in attesa della quale la centrale operativa del 118 ha impartito ai presenti le nozioni relative alle pratiche di rianimazione. Ma non c'è stato nulla da fare per evitare il decesso.

Sul posto, anche i carabinieri di Castiglione Messer Marino e i colleghi di Schiavi d'Abruzo.

I militari hanno raccolto le testimonianze degli amici della vittima e compiuto i rilievi di rito.

Su autorizzazione della magistratura di Vasto, la salma è stata trasferita all'obitorio del cimitero di Castiglione per l'ispezione cadaverica, al termine della quale è stata riconsegnata alla famiglia.

La morte di Agostinelli ha provocato profondo cordoglio a Torrevecchia Teatina, dove risiedeva in contrada Torremontanara, ma anche negli ambienti sportivi.

L'uomo per anni ha giocato come centrocampista con la squadra del suo paese per poi indossare la maglia del Francavilla. Agostinelli era titolare dell'azienda di famiglia, la "Marmo Arredo" a Francavilla al Mare (Pescara).

In paese lo descrivono come un uomo in salute, pieno di vigore e voglia di muoversi.

Lascia la moglie Morena Di Pietro e due figli, Alice e Filippo.

Il padre è stato assessore comunale ai tempi del sindaco Salvatore Di Nino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui