• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

MALTEMPO: COMUNE SAN SALVO CHIEDE STATO DI EMERGENZA E CALAMITA'

Pubblicazione: 02 marzo 2018 alle ore 16:18

SAN SALVO - "Questa mattina ho provveduto a far deliberare dalla Giunta comunale la richiesta di stato d'emergenza e di calamità naturale per il settore agricolo per le nevicate dei giorni scorsi che hanno interessato il Comune di San Salvo". 

Lo ha dichiarato il sindaco di San Salvo (Chieti), Tiziana Magnacca, annunciando il provvedimento dell'esecutivo in considerazione dei danni provocati alle colture, agli ortaggi e agli alberi da frutta a causa del gelo. 

"Gli agricoltori hanno subìto da questa ultima nevicata e in particolare per le temperature andate sotto lo zero danni notevoli - ha aggiunto il sindaco - in un territorio la cui produzione ortofrutticola di qualità contribuisce a determinare il reddito per centinaia di famiglie. Ho raccolto le loro richieste giunte attraverso la sede di San Salvo Confederazione agricoltori italiani (Cia) e il presidente della Cooperativa Eurortofrutticola Nicolino Torricella". 

L'atto deliberativo tiene conto anche delle comunicazioni emesse di allerta meteo del Centro Funzionale d'Abruzzo che ha comportato l'attivazione del Centro operativo comunale (Coc) e sarà inviato per la richiesta di adeguate risorse finanziarie alla presidenza del Consigli dei ministri, al Dipartimento della Protezione Civile nazionale, al Presidente della Regione Abruzzo, al presidente della Provincia e al Prefetto di Chieti. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui