• Abruzzoweb sponsor

MALTEMPO: CONTRO GELO FALO' IN CAMPI PER DIFENDERE I RACCOLTI

Pubblicazione: 25 marzo 2020 alle ore 12:35

ROMA - In campagna si lotta contro le gelate improvvise di questi giorni con l'accensione di fuochi controllati tra i filari. Una pratica antica per cercare di aumentare la temperatura tra le viti o attraverso l'apertura dei teli antigrandine per avare una sorta di 'effetto serra' e alzare di qualche grado moderatamente le temperature. 

Lo fa sapere la Coldiretti, nel rilevare come l'improvviso colpo di coda dell'inverno si sia abbattuto come una scure su tante produzioni agricole nei campi. 

Questo, mentre gli agricoltori sono impegnati in prima linea a garantire le forniture di cibo alle dispense delle famiglie costrette a casa dall'emergenza coronavirus. Sono andate distrutte, segnala la Coldiretti, intere coltivazioni di carciofi, asparagi, bietole, finocchi, rape, cicorie e piselli pronti per la raccolta, insieme a tanti vigneti e frutteti.

Una situazione di difficoltà distribuita a macchia di leopardo lungo tutta la Penisola che viene costantemente monitorata dalla Confederazione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui