DISAGI TRA PESCARA NORD E PINETO, TRAFFICO BLOCCATO OLTRE UN'ORA
SULL'AUTOSTRADA. LE IMMAGINI DAL WEB DEI DANNI ALLE AUTOVETTURE

MALTEMPO: VIOLENTA GRANDINATA CREA DISAGI SULLA A14, PARABREZZA IN FRANTUMI E CODE

Pubblicazione: 02 settembre 2018 alle ore 18:16

foto dal web

PESCARA - Automobili danneggiate in più parti, parabrezza sfondati, vetri in frantumi, rallentamenti del traffico autostradale.

È il bilancio di una violenta grandinata che si è abbattuta oggi pomeriggio, intorno alle 16,45 sulla costa. I maggiori disagi si sono registrati sull'autostrada A14, tra Pescara Nord e Pineto (Teramo).

In base a quanto appreso dal Centro operativo autostradale (Coa) della Polizia di Pescara, sarebbero moltissime le automobili danneggiate dall'improvvisa grandinata. Si sono registrate code oltre 5 chilometri, ma da mezz'ora il traffico ha ripreso a scorrere regolarmente.

Intanto sul web gli utenti hanno iniziato a postare numerose foto delle proprie auto, che, nella maggior parte dei casi, hanno riportato ingenti danni alla carrozzeria, oltre che ai vetri, andati letteralmente in frantumi.

Si registrano danni anche a Silvi Marina (Teramo) e a Montesilvano, dove una delle casette del mercatino in piazza Venezuela è collassata su sé stessa sotto la forza delle precipitazioni e del vento. (a.c.p.) 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui