MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA: 31ENNE AI DOMICILIARI A PENNE

Pubblicazione: 05 gennaio 2019 alle ore 10:41

Maltrattamenti su bimbi

PENNE  - Già arrestato nel novembre del 2017, a conclusione di accurate indagini svolte dai Carabinieri, per i reati di maltrattamento contro familiari, atti persecutori, lesioni personali e violenza privata, era stato condannato prima alla misura cautelare in carcere, pena poi sostituita con gli arresti domiciliari in Penne (Pescara), dove era residente. 

T.R., 31 anni, stava per essere rimesso in libertà, ma doveva scontare ancora 3 anni e 6 mesi di reclusione. 

I militari della Compagnia Carabinieri di Penne il 3 gennaio 2019, data prevista per la remissione in libertà, sono intervenuti e hanno dato esecuzione, su disposizione dell’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Rimini, ad un ordine di esecuzione pene concorrenti e pertanto il T.R. è stato nuovamente trattenuto agli arresti domiciliari fino all’espiazione completa della pena attribuita per reati commessi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui