Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA,
ARRESTATO UN UOMO A FOSSACESIA

Pubblicazione: 16 marzo 2017 alle ore 16:43

LANCIANO - Con l'accusa di maltrattamento alla moglie dal 2012 a marzo 2017, un uomo di 35 anni residente a Fossacesia (Chieti) è stato arrestato dai carabinieri su ordinanza cautelare in carcere del gip Massimo Canosa su richiesta del pm Rosaria Vecchi.

In base agli elementi indiziari raccolti dai carabinieri di Fossacesia e della sezione pg della Procura, l'indagato ha vessato per cinque anni la consorte picchiandola costantemente.

I maltrattamenti, scaturiti dalla sua forte gelosia, erano iniziati anche durante il periodo di fidanzamento.

L'uomo pretendeva che la donna non si dedicasse più all'attività di volontariato e non frequentasse la palestra, ossessionato dalla presenza di altri uomini.

Al rifiuto della donna l'uomo l'aggrediva più volte anche con testate sul naso procurandole anche la frattura del setto nasale oppure sbattendole la testa contro il muro. Per ben due volte la donna è dovuta andare in ospedale per la frattura del naso.

Durante gli scatti di gelosia, infine, l'uomo ha anche devastato la camera da letto e buttato all'aria tutti i vestiti della moglie.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui