MARCHIONNE STA MALE, NOMINATO NUOVO AD
FIAT CHRYSLER; CAMBIO PURE IN FERRARI E CNH

Pubblicazione: 21 luglio 2018 alle ore 22:29

Sergio Marchionne

CHIETI - L'era di Sergio Marchionne è finita. 

Il nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler è Mike Manley, in Ferrari è Louis Carey Camilleri il successore di Marchionne nella carica di amministratore delegato della casa di Maranello.  

Ed è una donna, Suzanne Heywood, la nuova presidente Cnh Industrial.

Il responsabile del marchio Jeep assume la guida del gruppo dopo il Consiglio di amministrazione straordinario convocato a causa del prolungarsi della degenza del manager italo-canadese nato a Chieti, le cui condizioni stanno peggiorando. 

L'era Marchionne termina quindi con un anno di anticipo rispetto alle previsioni.

Il manager è ricoverato, secondo le informazioni ufficiali, in una clinica svizzera per un intervento chirurgico e la sua degenza sembra protrarsi più delle previsioni. 

Dopo che in settimana "sono sopraggiunte " complicazioni inattese durante la convalescenza post - operatoria, "si sono ulteriormente aggravate nelle ultime ore" le condizioni del manager, comunica "con profonda tristezza" una nota di Fca in cui si dice che "il dottor Marchionne non potrà riprendere la sua attività lavorativa". 

Il Consiglio di Amministrazione di Fca ha espresso "innanzitutto la sua vicinanza a Sergio Marchionne e alla sua famiglia sottolineando lo straordinario contributo umano e professionale che ha dato alla società in questi anni".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui