MARE AGITATO RESTITUISCE PACCHI DI DROGA,
SU COSTA ABRUZZESE 100 CHILI DI ''MARIA''

Pubblicazione: 17 luglio 2017 alle ore 09:11

PESCARA - Grossi pacchi di droga restituiti dal mare agitato.

Succede in Abruzzo, dove diversi involucri sono stati trovati sulle spiagge di Montesilvano (Pescara), Francavilla al mare (Chieti) e Silvi (Teramo).

Il quantitativo di stupefacente, al momento, supera i 100 chilogrammi, ma non è escluso il mare possa spingere a riva altri pacchi.

A Francavilla sono due gli involucri trovati in zona Sud, a distanza di circa mezzo chilometro l'uno dall'altro.

Il primo è stato notato da alcuni carabinieri liberi dal servizio, il secondo dai bagnanti.

Complessivamente contengono 70 chilogrammi di marijuana.

Il valore, secondo le prime stime, è di circa 350 mila euro. Indagano i carabinieri della locale Stazione, diretti dal luogotenente Antonio Solimini. A Montesilvano, nella notte, un vigilantes ha notato un involucro nero ed ha lanciato l'allarme.

Dentro c'erano 20 chilogrammi di marijuana e circa tre di hashish. Del caso si occupano i carabinieri, agli ordini del luogotenente Giovanni Rolando.

Ritrovamento analogo a Silvi, dove i carabinieri sono intervenuti in spiaggia dopo che i bagnanti hanno segnalato la presenza di un grosso involucro.

Accertamenti in corso. Sui ritrovamenti sono in corso indagini. In base alle prime ipotesi gli involucri potrebbero essere stati attaccati ad una boa per poi essere trasportati altrove, ma l'appiglio, a causa del mare mosso, potrebbe aver ceduto.

Altra possibilità è che un'imbarcazione abbia perso il carico, sempre per il mare agitato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui