• Abruzzoweb sponsor

MAREAMARO: DALLA COSTA DEI TRABOCCHI ALLA MAJELLA, E RITORNO, L'ABRUZZO IN UN GIORNO, L'IMPRESA DI TUCCI

Pubblicazione: 06 agosto 2019 alle ore 08:19

di

ATESSA - L'Abruzzo in un giorno, dall'alba al tramonto, da Fossacesia al Monte Amaro, 120 chilometri dalla Costa dei Trabocchi alla Majella, e ritorno, "correndo tra cielo e mare".

Si chiama "MareAmaro" l'impresa portata a termine domenica dall'ultratrailer atessano Alex Tucci, 29 anni, con la passione per le sfide e la montagna. 

Un progetto unico ed originale quello che l'ha visto protagonista di un viaggio cominciato all'alba a Fossacesia, e che lo ha portato ad attraversare diversi comuni del Sangro-Aventino come Paglieta, Atessa, Perano, Archi, Altino, Casoli e Fara San Martino, fino ad arrivare al Monte Amaro, a quota 2800 metri, e poi di nuovo il ritorno al punto di partenza.

Una corsa durata quasi 14 ore, in solitaria, aiutato e supportato, come spiega Tucci, per qualche tratto dal papà, dalla fidanzata, dagli amici e dai sostenitori che lo hanno accolto in ogni paese che ha toccato. Una performance che ha conquistato l'Abruzzo intero, documentata in tempo reale sui social network.

Architetto del Paesaggio, Alex Tucci, che ha già corso alcune tra le gare di Ultratrail più appassionanti, dure ed avvincenti d’Europa (Orobie Ultra Trail e TotDred tra tutte), ha deciso di portare a termine un'altra sfida. 

Una passione nata per caso, come spiega ad AbruzzoWeb.

"Corro da 10 anni, da quando studiavo a Roma. Ho cominciato semplicemente con lo scopo di perdere peso e non avrei mai immaginato di appassionarmi fino a questo punto".

"In questa impresa ci sono due delle mie passioni più grandi, una è ovviamente quella per la corsa e un'altra l'amore per la mia terra. Ho attraversato un pezzo importante d'Abruzzo, quello in cui sono nato e cresciuto, ricco di vita e di bellezza. Un legame indissolubile che si rintraccia nella roccia della Majella come nelle acque dell'Adriatico".

E ad attenderlo, al ritorno in spiaggia, una folla festante che ha celebrato quella che si appresta ad essere ricordata come una delle dimostrazioni più  forti di orgoglio di appartenenza, cominciata e conclusa in Abruzzo, in una calda domenica di agosto.

PARTENZA - FOSSACESIA

 

FARA SAN MARTINO

 

MONTE AMARO



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui