MARTINSICURO, 30 ANNI IN APPELLO
PER L'ASSASSINO DI ROBERTO TIZI

Pubblicazione: 07 novembre 2017 alle ore 09:38

TERAMO - La Corte d'Assise d'Appello ha parzialmente riformato la sentenza di primo grado e rideterminato la pena a carico dell'esecutore materiale dell'omicidio di Roberto Tizi, ucciso con due colpi di pistola nel giugno 2015 a Martinsicuro (Teramo).

Trent'anni di reclusione per Arjan Ziu, in primo grado condannato con il rito abbreviato a 18 anni. I giudici d'appello non hanno riconosciuto all'imputato le attenuanti generiche. 

Rideterminata anche la pena per gli altri tre imputati: 16 anni e 4 mesi ciascuno per Mikele e Rudy Ziu, 12 anni e 4 mesi per Antonio Ziu (tutti e tre, in primo grado, condannati a 17 anni e 4 mesi).

Tizi fu vittima di un agguato, secondo l'accusa una vendetta per una discussione per futili motivi avvenuta qualche ora prima in un bar. L'omicida fu fermato e arrestato poco dopo e confessò subito le proprie responsabilità, escludendo però il coinvolgimento di altre persone.

I presunti complici (il fratello Mikele e i figli di quest'ultimo, Antonio e Rudy) furono fermati qualche giorno dopo e accusati di concorso in omicidio.

Arjan Ziu era difeso dall'avvocato Tiziano Rossoli; Mikele, Rudy e Antonio dagli avvocati Maurizio Cacace e Antonio Valentini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

OMICIDIO MARTINSICURO: PRESI PRESUNTI COMPLICI, SONO IL FRATELLO E I DUE NIPOTI DELL'ALBANESE ZIU

TERAMO - Per l'omicidio di Roberto Tizi, il 35enne di Martinsicuro (Teramo) freddato con tre colpi di pistola calibro 6.35 (a tempia, mandibola e avambraccio) domenica sera, sono finiti in carcere, su ordide di custodia cautalare,... (continua)

OMICIDIO MARTINSICURO: ''UN'ESECUZIONE'' TIZI UCCISO PER SCHERZI E BEFFE AL BAR

MARTINSICURO - Un'esecuzione per vendicare l'oltraggio di essere stato deriso e picchiato davanti ai clienti del bar. Questi i motivi dell'omicidio del 35enne Roberto Tizi, commesso domenica scorsa in strada, a Martinsicuro, in provincia di Teramo. Un primo... (continua)

OMICIDIO TIZI: PARLA DAVANTI AL GIP ANTONIO ZIU, ''HO ALIBI''

MARTINSICURO - Due degli imputati nel delitto di Roberto Tizi, il 35enne di Martinsicuro (Teramo) ucciso il 7 giugno con tre colpi di pistola in via De Gama a Martinsicuro mentre si trovava con la compagna... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui