MASTERPLAN: BALDUCCI, 'DA FI SOLO CHIACCHIERE, NOI DIAMO FONDI A BORGHI'

Pubblicazione: 05 ottobre 2017 alle ore 16:09

PESCARA - "I fondi per i 41 comuni appartenenti al novero dei Borghi Ospitali, Borghi Bandiera Arancione e Borghi Basso Sangro-Trigno esistono e sono previsti nel Masterplan. Quello della giunta di Luciano D’Alfonso, non il ‘Prisma’ partorito nel 2010 dalla Giunta Gianni Chiodi, di cui si è persa ogni traccia”.

E’ la replica del vicecapogruppo del Partito democratico in Consiglio regionale, Alberto Balducci, alle affermazioni dei consiglieri di Forza Italia Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri in merito al protocollo d'intesa con i sindaci dei comuni abruzzesi delle aree interne della provincia di Chieti, sottoscritto martedi dal Presidente della giunta regionaleD’Alfonso e mirato a finanziare interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile per il recupero di borghi di aree interne e il rilancio delle micro-imprese.

“Si tratta di un intervento – prosegue Balducci – che stanzia 140mila euro per ciascun Comune sottoscrittore ed è contemplato nel Masterplan Abruzzo. Risorse sulle quali le municipalità potranno contare da subito, a differenza degli annunci mai realizzati contenuti nel ‘Prisma’ di chiodiana memoria”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui