• Abruzzoweb sponsor

METEO ABRUZZO: TEMPO INSTABILE, NUOVA PERTURBAZIONE IN ARRIVO

Pubblicazione: 05 ottobre 2019 alle ore 09:47

L'AQUILA - Sarà un weekend piuttosto dinamico dal punto di vista meteorologico sull' Abruzzo, a causa del passaggio di alcuni impulsi perturbati di origine atlantica. 

Il primo, spiega 3BMeteo, raggiungerà l'Italia centrale già questa mattina, con qualche debole pioggia o rovescio in transito sulle Marche prima di ampie schiarite che avanzeranno già nel pomeriggio e che si estenderanno poi a tutto il medio versante adriatico.

Domenica giornata inizialmente variabile, con maggiori schiarite inizialmente sulle Marche e nuvolosità in rapido aumento sull'Abruzzo, con possibilità già di qualche rovescio per l'arrivo di una nuova perturbazione atlantica che lunedì raggiungerà l'Italia centrale e che potrebbe riportare qualche pioggia sui settori più occidentali di Marche e Abruzzo, prima di un graduale miglioramento atteso già per la serata di lunedì e nella notte successiva; seguirà poi un martedì ben soleggiato ma più fresco a tutte le quote. 

Temperature su valori classici di inizio autunno, con elevata escursione termica sui fondovalle appenninici e pianure interne. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui