METEO: COLPO DI CODA DELL'INVERNO, -10 GRADI E NEVE SULL'APPENNINO

Pubblicazione: 18 aprile 2017 alle ore 13:45

L'AQUILA - Colpo di coda dell'inverno, con un calo delle temperature anche di oltre dieci gradi, a partire da domani e che durerà sino a venerdì per l'arrivo di aria fredda dall'Artico su tutta l'Italia.

Lo affermano i meteorologi di Meteo.it spiegando che il brusco calo termico interesserà da oggi le regioni di Nordest, poi il Centro-nord e tra giovedì e venerdì anche il sud.

La temperatura scenderà fino a 6-8 gradi sotto le medie stagionali e in alcuni casi le minime saranno vicino allo zero.

I venti freddi settentrionali saranno in sensibile rinforzo e tornerà qualche fiocco di neve in montagna, in particolare sulle Alpi orientali e sull'Appennino centrale, sotto i mille metri.

Nel weekend le temperature torneranno ad aumentare. In particolare, domani il tempo sarà variabile su tutta la Penisola, con alternanza di schiarite e annuvolamenti.

Precipitazioni intermittenti più probabili tra bassa Campania, alta Calabria, Basilicata e Puglia meridionale e tra Marche meridionali, Abruzzo, Molise e zone interne del Lazio.

Prevista neve sull'Appennino fin verso 1.000-1.200 metri.

Deboli nevicate intermittenti nel nord dell'Alto Adige, a tratti fino al fondovalle. Temperature in diminuzione sulle regioni di Nordovest, quasi tutte quelle peninsulari e in Sardegna.

Nel fine settimana, invece - concludono gli esperti di Meteo.it - sarà probabile un miglioramento con tempo più stabile e temperature in rialzo, sebbene ancora leggermente al di sotto delle medie stagionali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui