MIGRANTI: CORTEO ANTIRAZZISTA A TERAMO, CORI ANTI SALVINI

Pubblicazione: 26 gennaio 2019 alle ore 20:13

L'Aquila: presentazione libro di Giuseppe Di Lorenzo su Ong nel Mediterraneo

TERAMO - Circa 250 persone, tra cui molti giovanissimi ed alcuni migranti ospiti di centri di accoglienza, hanno partecipato nel pomeriggio a Teramo alla manifestazione antirazzista e antifascista, organizzata per esprimere solidarietà ai migranti, dopo le vicende della chiusura del Cara di Castelnuovo di Porto e il trasferimento di molti migranti, 26 dei quali sono stati inviati nei Cas di cinque comuni della provincia. 

Il gruppo di partecipanti all'iniziativa, tra i quali cittadini comuni, ma anche esponenti dell'amministrazione comunale cittadina, si sono radunati in piazza Sant'Anna al ritmo della musica murga, genere di arte di strada argentino, per poi muoversi lungo il centro storico, sostando in piazza Martiri della libertà e poi sul corso principale, prima di concludersi di nuovo nella piazza centrale. 

Il più bersagliato dai cori il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, contro il quale i manifestanti hanno intonato cori e slogan: "Il vero pericolo per tutti noi - hanno detto ai megafoni - è l'insicurezza, la manipolazione e il clima di repressione in aumento, che sposta il problema e crea nemici esterni, gli immigrati". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui