MIGRANTI: SALVINIANI CONTRO PROFUGHI IN CONVENTO FRANCESCANO DI SAN BUONO

Pubblicazione: 02 febbraio 2018 alle ore 13:10

Tiziano Genovesi

SAN BUONO -  "Chiediamo al sindaco di farsi avanti e agire fin da subito per dislocare queste persone richiedenti asilo in altre strutture, evitando così di ledere il nostro patrimonio culturale nel comune impegno verso la tutela e il rispetto della nostra storia".

Lo dice in una nota Tiziano Genovesi, responsabile regionale su immigrazione e sicurezza sempre della Lega-Salvini Premier, sull'arrivo a San Buono (Chieti) di 13 migranti provenienti da Gambia, Liberia, Costa d’Avorio, Senegal, Nigeria e Camerun.

L'aspetto che fa storcere il muso ai salviniani è la scelta del convento di Sant’Antonio come luogo dell’accoglienza, convento fondato nel 1575 dai frati francescani, adibito a centro culturale e sede del museo per l’arte e l’archeologia del Vastese.

"I cittadini non sono stati interpellati riguardo la scelta del posto - continua Genovesi nella nota - e mentre qualcuno ritiene che i migranti siano giovani educati e a modo, altri credono che gli spazi del convento debbano essere rivalutati e preservati vista la loro importanza storico-artistica".

Ad essersi dichiarati contrari all’iniziativa anche Nicola De Santis, responsabile del Movimento Lega-Salvini Premier di Furci e Nicola Campitelli, responsabile provinciale di Lega-Salvini Premier.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui