MINACCIA LO ZIO PER SPILLARGLI
SOLDI, CELANESE A PROCESSO

Pubblicazione: 10 gennaio 2018 alle ore 13:31

CELANO - Il 35enne Luigi Antidormi, ormai celebre alle cronache per una lunga serie di reati di cui è stato accusato, a partire dall'omicidio colposo del 15enne Marco Zaurrini, andrà a processo per aver minacciato lo zio per farsi dare del denaro.

L'uomo, secondo l'accusa, sarebbe arrivato a picchiare il parente, in un caso anche in mezzo alla strada, per ottenere somme che si aggiravano intorno ai 50 euro.

Le violenze e le minacce avrebbero riguardato anche i coinquilini dello zio, con richieste di denaro periodiche.

Il processo con giudizio immediato è stato fissato per il prossimo dicembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui