MISS MONDO: LE VINCITRICI ABRUZZESI PARTONO ALLA VOLTA DI GALLIPOLI

Pubblicazione: 28 maggio 2016 alle ore 12:03

L'AQUILA - Sono 4 le abruzzesi che partiranno alla volta di Gallipoli (Lecce) dopo la finale regionale di Miss Mondo Abruzzo organizzata il 22 maggio scorso al Palazzetto dei Nobili, all'Aquila.

Si tratta di Veronica Papa, Miss Abruzzo 2016 di Pescara, Christine Fegatilli di Avezzano (L'Aquila), Chiara Scarsella dell’Aquila e Clarissa Cellurale di Collarmele (L'Aquila).

E la Fm Division, l'agenzia aquilana di Marcello Di Giacomo, che per il quinto anno consecutivo si è occupata dell'organizzazione della stessa finale, ha creato per l'occasione "Road to Gallipoli", un format esclusivo che permetterà a tutti di osservare da vicino su Facebook, Instagram e Youtube l'avventura salentina delle giovani. 

Insieme a Di Giacomo infatti, anche il video reporter Alessandro Luciani della Camaleonte Produzioni le finaliste che, con la sua telecamera, seguirà passo passo i momenti più salienti delle loro giornate.

Per tutte le info: https://www.facebook.com/FM-DIVISION-moda-211040942247509/, https://www.facebook.com/Miss-Mondo-Abruzzo-858840597525683/



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui