• Abruzzoweb sponsor

AL LAVORO VIGILI DEL FUOCO E CARABINIERI FORESTALI

MONTE MORRONE, TORNA L'INCUBO DEL 2017: VASTO INCENDIO CAUSATO DA UN FULMINE

Pubblicazione: 13 agosto 2019 alle ore 16:42

Il monte Morrone dopo l'incendio

PACENTRO - Per un momento è tornato l'incubo dell'incendio di due anni fa sul Morrone quando oggi pomeriggio una colonna di fumo è stata vista levarsi di nuovo nella zona di monte Mileto, tra Pacentro e Passo San Leonardo.

Sul posto a spegnere un principio d'incendio sono intervenuti Vigili del Fuoco e Carabinieri forestali che sono riusciti a domare le fiamme prima che raggiungessero il bosco.

Nulla a che vedere con il grande incendio dell'estate 2017, di cui proprio in questi giorni cade l'anniversario.

Un fulmine caduto nella zona avrebbe acceso questa volta fiamme, domate in circa tre ore, subito dopo è arrivata anche la pioggia.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

DISSESTO IDROGEOLOGICO: ANCORA RISCHIO SUL MORRONE, SERVE PIANO PREVENZIONE

L'AQUILA - Il fuoco ha ridisegnato la morfologia della montagna, incrementando notevolmente il rischio idrogeologico, tra possibili frane e colate detritiche, occorre mettere in atto un piano a tutela dei centri abitati alla base del Morrone. Due... (continua)

INCENDI: MIBACT, ''3MILA ETTARI IN FUMO, DIFFICILE PARLARE DI PACE, QUALCOSA NON VA''

L’AQUILA - “Difficile, in realtà, parlare di pace e perdono in questo inferno che, per mano dolosa e umana, ha fatto scomparire uno dei più selvaggi e protetti ecosistemi del Parco Nazionale della Majella”, arrivando a... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui