MONTESILVANO: CICLISTA TRAVOLTO DA AUTO, FINISCE IN OSPEDALE

Pubblicazione: 09 luglio 2018 alle ore 15:57

MONTESILVANO - Un uomo di 87 anni, nato a Modena, ma residente a Pescara, è stato ricoverato in ospedale questa mattina a Pescara per un politrauma della strada dopo essere stato investito da un'auto poco prima delle 8.30 in via Torrente Piomba a Montesilvano (Pescara), mentre era sulla sua bici, all'incrocio con la strada parco.

Soccorso dai sanitari del 118, dopo essere stato stabilizzato, l'uomo stato portato in ambulanza al "Santo Spirito".

Secondo una prima ricostruzione, l'87enne stava percorrendo la 'strada parco' in bici in direzione Nord-Sud, quando, all'altezza dell'incrocio con via Torrente Piomba, si è scontrato con un'automobile. L'anziano, in base ai rilievi, non viaggiava sulla pista ciclabile ed avrebbe omesso di dare la precedenza all'auto.

Cadendo a terra, l'87enne ha battuto la testa allo spigolo di un marciapiede.  Al momento è tenuto sotto osservazione in pronto soccorso. Le sue condizioni, in attesa della seconda tac di controllo, non sarebbero gravi.

Rilievi e accertamenti a cura della Polizia locale, agli ordini del tenente Nicolino Casale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui