• Abruzzoweb sponsor

MONTESILVANO: GIOVANE AGGREDITO PER FUTILI MOTIVI, DUE ARRESTI

Pubblicazione: 05 luglio 2019 alle ore 20:17

MONTESILVANO  - Due fratelli di 35 e 25 anni, residenti a Montesilvano, sono stati arrestati dai Carabinieri in esecuzione di un'ordinanza applicativa di misura cautelare, per un'aggressione avvenuta nella cittadina adriatica lo scorso 13 aprile ai danni di un 26enne il quale, mentre stava andando a lavorare in bici, all'alba, era stato brutalmente picchiato da un gruppo di sconosciuti.

Il giovane era stato fermato da alcuni ragazzi in macchina. Dopo la richiesta di una sigaretta, senza apparenti motivi è partita l'aggressione. Il 26enne era finito in ospedale con lesioni varie. Sono quindi cominciate le indagini, nell'ambito delle quali sono stati raccolti elementi di colpevolezza nei confronti dei due fratelli, ed è stata avanzata la richiesta di misura cautelare all'autorità giudiziaria.

Sulla base delle risultanze investigative, è stata quindi emessa l'ordinanza, eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano. I due sono ora agli arresti domiciliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui