MONTESILVANO: RAPINANO UN
13ENNE, ARRESTATI DUE MINORENNI

Pubblicazione: 23 giugno 2018 alle ore 21:05

MONTESILVANO - Due minorenni arrestati dai carabinieri per rapina aggravata in concorso. I due, un 15enne di Loreto Aprutino (Pescara), e un 16enne di Cepagatti (Pescara), lo scorso maggio, avrebbero rapinato un ragazzino di 13 anni a Loreto Aprutino, nei pressi della fermata dell'autobus.

Si sarebbero avvicinati a tre studenti che erano in attesa del pullman e, con prepotenza, avrebbero preteso soldi e sigarette. Al rifiuto dei tre, avrebbero preso di mira il più piccolo, strappandogli lo zaino di dosso e rubandogli il portafoglio all'interno.

Alle suppliche della vittima, avrebbero continuato a minacciare il ragazzino di morte, per poi farsi consegnare la maglietta che indossava invitandolo, con ulteriori minacce, a non raccontare nulla.

Il ragazzino, dopo lacuni giorni, ha trovato il coraggio di raccontare l'accaduto ai genitori i quali, a loro volta, hanno denunciato i fatti ai carabinieri della stazione di Loreto Aprutino.

L'ordinanza eseguita ieri dai carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del tenente Donato Agostinelli, è stata emessa dal giudice del Tribunale per i Minori Cristina Tettmanti, su richiesta del pm Roberto Polella.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui