MORI' CARBONIZZATO SULLA A24, TUTTI ASSOLTI AL PROCESSO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

MORI' CARBONIZZATO SULLA A24,
TUTTI ASSOLTI AL PROCESSO

Pubblicazione: 31 gennaio 2018 alle ore 17:58

Il camion ribaltato sulla A24, in cui perse la vita Giovanni Di Natale

TERAMO - Giovanni Di Natale, 45 anni, camionista di Napoli, morì nel maggio del 2012 in un incidente lungo l'autostrada A24, all'ingresso della galleria di Colledara (Teramo).

Una morte per la quale il giudice Franco Tetto ha assolto tutti gli imputati dall'accusa di omicidio colposo: Alessandro Di Matteo, legale rappresentante della ditta per cui lavorava l'uomo e Giovanni Senatore, responsabile della Motorizzazione civile di Napoli, che il 12 maggio, pochi giorni prima dell'incidente, aveva effettuato la revisione dell' autocisterna, con la formula "perché il fatto non sussiste".

Assolto anche Igino Lai funzionario responsabile per Strada dei Parchi della manutenzione e della predisposizione degli interventi di messa in sicurezza sul tratto autostradale con la formula "perché il fatto non costituisce reato".

Nella precedente udienza il pm Enrica Medori aveva chiesto la condanna a due anni e sei mesi per tutti e tre gli imputati.

L'incidente in cui perse la vita Di Natale si consumò in pochi istanti all'ingresso della galleria di Colledara, con il tir che si ribaltò prendendo fuoco. Per l'uomo, che morì carbonizzato, non ci fu scampo.

Una morte per la quale la Procura, al termine delle indagini, aveva chiesto e ottenuto il processo a carico dei tre imputati, anche sulla base di una perizia che aveva stabilito come i freni del tir non funzionassero correttamente e come su quel tratto di strada mancassero rampe di arresto idonee a creare via di fuga o di emergenza per i veicoli in difficoltà. Accuse che non hanno retto in aula.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CAMION SI RIBALTA SULLA A24, L'AUTISTA MUORE CARBONIZZATO

TERAMO – Grave incidente questo pomeriggio sulla A24. Un autoarticolato della ditta di Termini Merese (Palermo), Ecol Power, ha sbandato, si è ribaltato ed è andato a fuoco tra il casello e la galleria di Colledara (Teramo). L'autista... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui