MORTA CADENDO DA CAVALCAVIA DELLA A14:
IL GIUDICE RIAPRE IL CASO, NUOVE INDAGINI

Pubblicazione: 11 settembre 2017 alle ore 18:57

Giulia Di Sabatino

TERAMO - Nuove indagini per la morte di Giulia Di Sabatino, la 19enne di Tortoreto (Teramo) i cui resti furono rinvenuti nei pressi di un cavalcavia lungo l'autostrada A14.

A disporle il giudice per le indagini preliminari Domenico Canosa, che ha rigettato la richiesta di archiviazione presentata dalla procura e disposto un'ampia integrazione istruttoria che passa, tra le altre cose, anche per nuove prove testimoniali e l'acquisizione delle immagini riprese da un tutor installato nelle vicinanze del punto in cui la giovane precipitò nel vuoto.

Tra le nuove indagini disposte dal gip, ulteriori approfondimenti sui cellulari della vittima e degli indagati per verificare eventuali contatti con altre persone.

"Siamo soddisfatti dell'ordinanza del gip, che va ad approfondire quella mole di elementi emersa proprio durante le indagini e che noi avevamo chiesto di valutare in maniera più approfondita - ha commentato l'avvocato Antonio Di Gaspare - Speriamo che con questo supplemento di indagini si arrivi ad accertare le responsabilità per la morte di Giulia".

Il cadavere della 19enne, straziato dalle auto, fu rinvenuto il 1° settembre 2015 nei pressi di un cavalcavia lungo la A14.

Una morte per la quale la procura, all'epoca, aprì un fascicolo per istigazione al suicidio, iscrivendo tre persone nel registro degli indagati.

Successivamente la stessa procura aveva chiesto l'archiviazione per i tre, con la famiglia che aveva fatto opposizione non credendo all'ipotesi del suicidio.

Sul caso il consigliere regionale del gruppo misto in quota Sinistra italiana Leandro Bracco ha ipotizzato che possa essere riconducibile a fenomeni di satanismo in regione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

DONNA FATTA A PEZZI IN A14, TRAVOLTA DA UN CAMION

GIULIANOVA - I resti di un cadavere smembrato di una ragazza sono stati rinvenuti alle prime luci dell'alba lungo la corsia di emergenza della carreggiata dell'autostrada A14 in direzione Nord nel Teramano, al confine tra i... (continua)

MORTE DI GIULIA DI SABATINO: TRACCE DI UN UOMO SUL CORPO

TORTORETO - Una traccia di liquido seminale è stata trovata su un frammento dei vestiti di Giulia Di Sabatino, la diciannovenne di Tortoreto (Teramo) precipitata da un viadotto della A 14 il 31 agosto, nella notte... (continua)

MORTE DI SABATINO, SI CERCA VERITA' TRA WHATSAPP E PIU' DI 5 MILA FOTO

TORTORETO - Non c’è ancora un barlume di luce sulla morte di Giulia Di Sabatino, la 19 enne di Tortoreto (Teramo) precipitata dal viadotto della A14 la notte del suo compleanno, il 31 agosto del 2015. Gli sforzi... (continua)

MORTA VOLANDO DAL CAVALCAVIA DELL'A14, CHIESTA L'ARCHIVIAZIONE

TERAMO - Ad un anno e mezzo dalla morte di Giulia Di Sabatino, la 19enne di Tortoreto (Teramo) i cui resti furono rinvenuti sotto un cavalcavia lungo la A/14, la Procura di Teramo chiude definitivamente le... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui