MORTI STRADE: PRESIDENTE ANAS, ''TECNOLOGIA, NON SOLO ASFALTO E CEMENTO''

Pubblicazione: 12 ottobre 2017 alle ore 17:04

VICENZA - "Più di tremila morti sulle strade ogni anno, circa dieci morti al giorno, il 90 per cento dei decessi è dovuto alla distrazione di chi sta alla guida. Si tratta di una situazione drammatica, bisogna intervenire da subito, auto e strade intelligenti rappresentano la chiave di volta e una scelta inevitabile". 

Lo ha sottolineato Gianni Vittorio Armani, presidente e Ad di Anas nel corso di una tavola rotonda all'assemblea dell'Anci, l'associazione nazionale dei Comuni italiano. 

"Abbiamo puntato molto sulla ricerca - ha concluso - le auto si stanno evolvendo mentre sulle strade abbiamo investito soltanto in cemento e asfalto. Si deve fare di più e meglio, investendo sulla sperimentazione e sulla ricerca".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui