• Abruzzoweb sponsor

MORTO DURANTE BATTUTA CACCIA: L'ULTIMO SALUTO DELLA SCUOLA GDF DELL'AQUILA

Pubblicazione: 16 gennaio 2020 alle ore 17:20

L'AQUILA - Nel giorno dei funerali, la scuola ispettori e sovrintendenti ha dato l’ultimo saluto Luca Pulsoni, maresciallo della Guardia di Finanza, morto il 12 gennaio scorso per le ferite riportate nel corso di una battuta di caccia nelle campagne del comune di Maierato, in provincia di Vibo Valentia.

Oggi pomeriggio, prima del rito funebre officiato a Camarda, la scuola ispettori e sovrintendenti ha così salutato il giovane, che si è spento ad appena 29 anni, con una cerimonia solenne.

"Pulsoni era stato assegnato al comando regionale calabria nel 2018, dopo aver brillantemente superato il triennio di formazione presso la scuola dell’Aquila", viene ricordato.

Oggi pomeriggio nella chiesa di Camarda, paese di origine del padre di Luca, Massimo Pulsoni, luogotenente dei carabinieri, responsabile della centrale operativa del Corpo, alle 15, si è svolto il funerale del giovane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

AQUILANO MORTO DURANTE BATTUTA CACCIA: ''SARAI SEMPRE CON ME AMICO MIO, CIAO LUCA''

L'AQUILA - "Il lutto della tua scomparsa è come una voragine che mi sta distruggendo. Mi manchi fratellone mio. Sei una persona speciale, un amico unico, raro ed è quello il tuo posto. Ti porterò sempre... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui