• Abruzzoweb sponsor

MOSTRE, MUSEI APERTI ED EVENTI IN ABRUZZO PER IL LUNGO PONTE DEL 25 APRILE

Pubblicazione: 24 aprile 2019 alle ore 17:10

La via Tecta della Chieti sotterranea

L'AQUILA - Aree archeologiche e mostre per il lungo ponte festivo in Abruzzo, aperte al pubblico grazie alla collaborazione tra Soprintendenza, Comuni, associazioni culturali e cooperative.

Come riporta l'Ansa, A Sulmona (L'Aquila), a Palazzo dell'Annunziata, è possibile visitare la mostra archeologica "Futuro anteriore", dove fino al 18 agosto si può ammirare la domus di Arianna e i reperti dello scavo di piazza Tommasi a Sulmona; gioielli in oro provenienti dalla necropoli di Celano e risalenti al I - III secolo dopo Cristo; i corredi tombali delle recenti ricerche archeologiche di Crecchio, dove le oltre 100 tombe testimoniano una necropoli del V - IV secolo avanti Cristo che, per importanza e sistematicità, si avvicinano a quelle di Alfedena, Fossa, Bazzano e Campovalano.

Orari di apertura, da martedì a domenica: 9-13 e 15,30-18,30, per informazioni, 0864/210216 e 0864/53276.

A San Benedetto dei Marsi (L'Aquila), domenica 28 aprile dalle 10 alle 13 apertura della domus romana dell'antica città di Marruvium in collaborazione con l'amministrazione comunale. 

a Chieti sabato 27 aprile è possibile visitare la via Tecta: un tratto della città sotterranea per scoprire l'articolato e sistema idrico dell'antica Teate; i visitatori saranno accompagnati dallo Speleoclub di Chieti, previo prenotazione allo 0871/ 331079.

Domenica 28 aperte le Terme romane di Teate con visite guidate a partire dalle 11 accompagnati dall'associazione Mnemosyne prenotando al 338/4425880.

A Moscufo (Pescara) la mostra archeologica "Moscufo 2500 anni di storia" espone per la prima volta al pubblico tre tombe italiche del V secolo avanti Cristo dalla necropoli scavata nel 2008 in via Petrarca, presso il "Frantoio delle idee"; in collaborazione con l'amministrazione comunale, per informazioni telefonare al numero 085/97913.

"Grazie alla sinergia con le amministrazioni comunali e la collaborazione di associazioni e cooperative culturali - afferma la soprintendente Rosaria Mencarelli - riusciamo a mostrare la ricchezza del patrimonio culturale abruzzese".

A Teramo visite alla domus romana con mosaici di Largo S.Anna grazie all'Amministrazione Comunale fino al 5 maggio (ww.comune.teramo.it/).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui