MOTO: MUORE IN VENETO IVANO BEGGIO, IL FONDATORE DELL'APRILIA

Pubblicazione: 13 marzo 2018 alle ore 19:50

Ivano Beggio

MONTEBELLUNA - Deceduto nella notte fra lunedì e martedì all'ospedale di Montebelluna (Treviso) il fondatore di Aprilia, Ivano Beggio

Aveva 73 anni. 

Era nato a Rio San Martino di Scorzè, nel Veneziano, e aveva affiancato da giovanissimo il padre nella piccola officina di costruzione di biciclette. 

A 27 anni, rimasto orfano, aveva assunto la guida di Aprilia, a Noale (Venezia), orientandola verso la produzione di mezzi sportivi e aggiudicandosi nel 1977 il titolo italiano 125 e 250 cc con Ivan Alborghetti.

Il 26 giugno 1987 una Aprilia si aggiudicò una gara di campionato mondiale e nel 1989 Aprilia vinse il primo titolo europeo di velocità. 

Nel 1992 arrivarono i primi due titoli iridati nel Trial e nel mondiale velocità classe 125. 

Beggio lasciò la presidenza di Aprilia, sulle cui moto si sono forgiati campioni come Max Biaggi e Valentino Rossi, nel 2003. 

Fu presidente di Confindustria Venezia per alcuni anni dal 1991. 

Abitava ad Asolo (Treviso). Lascia la moglie, Tina e il figlio Gianluca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui