• Abruzzoweb sponsor

MOVIDA VIOLENTA A PESCARA: 18ENNE ACCOLTELLATO ALLA SCHIENA

Pubblicazione: 05 agosto 2019 alle ore 09:40

Una gazzella dei carabinieri

PESCARA - Un 18enne è ricoverato in ospedale per una coltellata alla schiena che per un soffio non gli ha perforato un polmone: è l’epilogo del sabato sera di D.J. da ieri notte ricoverato nel reparto di Chirurgia toracica.

Il pescarese da poco maggiorenne, intorno alle due, nella notte tra sabato e domenica, era con la fidanzata e un'altra coppia di amici quando, per motivi ancora in via di accertamento, è stato accerchiato all'uscita di un locale della riviera nord da una quindicina di ragazzi, come riporta Il Centro.

Ne è scaturita una violentissima lite: minacce, insulti, urla e infine le botte e la coltellata.

Sul posto sono intervenute alcune volanti della polizia e pattuglie dei carabinieri, oltre all'autoambulanza del 118 che ha trasportato in ospedale il 18enne, seguito dall'amico di 17 anni, anche lui ferito ma fortunatamente non da un coltello.

Decisivo sarà il racconto delle telecamere, quello che le immagini della zona, fuori e dentro il locale, sono state in grado di registrare. Ma anche da quello che verrà fuori dalle testimonianze dei ragazzi identificati. 

Il diciottenne ferito è in ospedale, con una prognosi fortunatamente non gravissima: 15 giorni. 

Ieri notte, mentre polizia e carabinieri erano sul posto della rissa, un'altra pattuglia dei carabinieri era impegnata davanti a un altro locale della movida, al confine con Montesilvano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui