• Abruzzoweb sponsor

MUORE IN PARCHEGGIO DISMESSO A PESCARA: SOSPETTA OVERDOSE

Pubblicazione: 04 settembre 2019 alle ore 13:08

PESCARA - Era morta già da qualche ora e a vegliarla c'era il suo cane, che ha letteralmente impedito ai poliziotti, coordinati dal dirigente Davide Zaccone, e ai sanitari del 118, di avvicinarsi. 

Per questo si è reso necessario l'arrivo di un veterinario della Asl che è riuscito in qualche modo a rabbonire l'animale.

Poi la tragica scoperta. Una donna di 35 anni, L.M., è stata trovata senza vita ieri sera nel parcheggio interrato di fronte al centro commerciale Il Molino.

All'arrivo dell'ambulanza, non c'era più niente da fare.

La ragazza, originaria di Aosta e residente a Torino è stata quasi certamente stroncata da un'overdose. 

Era una senzatetto.

In città sbarcava il lunario facendo l'artista di strada, si esibiva ai semafori e raccoglieva le offerte dagli automobilisti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

MUORE IN PARCHEGGIO DISMESSO A PESCARA, IL CANE LA VEGLIA

PESCARA - Era morta già da qualche ora e a vegliarla c'era il suo cane, che ha letteralmente impedito ai poliziotti, coordinati dal dirigente Davide Zaccone, e ai sanitari del 118, di avvicinarsi. Per questo si è... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui