MUSICA: AL MUNDA CONCERTO DI PIANOFORTE DEL MAESTRO ANDREA PANFILI

Pubblicazione: 24 giugno 2017 alle ore 20:21

L’AQUILA – Il Munda, Museo nazionale d’Abruzzo offre nuovamente le sue sale per ospitare un evento musicale: nell’ambito della XV rassegna di musica organistica Metti un pianoforte al museo, a cura dell’Associazione organisti italiani, domenica 25 Giugno a partire dalle ore 11, arriva l’esibizione del maestro Andrea Panfili, romano di origini aquilane. 

Con musiche inedite romane per cembalo o pianoforte del XVIII – XIX secolo, tratte dal fondo Giuseppe Baini della biblioteca nazionale casanatense di Roma, Andrea Panfili riserva un omaggio ai luoghi che rappresentano per lui un forte legame familiare. 

Diplomato in pianoforte al conservatorio Alfredo Casella dell’Aquila, Panfili ha dedicato i suoi studi alla ricerca organaria e alla pubblicazione di importanti saggi monografici. 

Ne è un esempio la tesi di dottorato, integralmente pubblicata come XXXV volume della collana d’Arte Organaria a cura dell’associazione Giuseppe Serassi, con il titolo Pietro Pantanella e l’arte organaria a Roma nel XIX secolo

Costo di 4 euro per il biglietto intero e 2 euro per il ridotto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui