MUSICA: PRESENTATO ALL'AQUILA IL NUOVO DISCO DI MATTIA FERELLA

Pubblicazione: 16 dicembre 2016 alle ore 11:26

L'AQUILA - Presentato ieri sera all'Aquila Ritratti, serenate e marce funebri, il secondo disco dell'aquilano Mattia Ferella, che segue l'album d'esordio del settembre 2015 con il quale il giovane e promettente cantautore ha conquistato la simpatia del pubblico.

I tanti che hanno assiepato lo Spazio rimediato, il nuovo centro culturale di via Fontesecco, hanno seguito con attenzione l'esibizione live di tutti e dieci i brani contenuti nel cd e accompagnata dalla proiezione delle video-costruzioni delle opere di Danilo Maccarone, lo stesso che ha curato la parte grafica del primo disco.

"È un disco diverso da quello uscito un anno e mezzo fa - ha spiegato Ferella all'affettuoso pubblico - Ho sempre preferito una dimensione acustica e più intima. Questo è un disco che mi permette di tornare a registri più familiari e che mi permettono di sentirmi maggiormente a mio agio".

"C'è solo la chitarra ad accompagnare la voce. Stilisticamente non sarà perfetto - dice Ferella - ma mi permette di riconquistare la complicità dell'ascoltatore, una cosa che nel disco precedente avevo sacrificato per guadagnarci in energia".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui