• Abruzzoweb sponsor

NASCE LA FONDAZIONE OSA DI CONFINDUSTRIA L'AQUILA ABRUZZO INTERNO A SOSTEGNO DELLE IMPRESE LOCALI

Pubblicazione: 11 settembre 2019 alle ore 09:47

L'AQUILA - Nasce la Fondazione Osa di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno per la promozione di attività di formazione, studio e ricerca e l'accrescimento della competitività del sistema imprenditoriale della provincia dell'Aquila. 

Il passaggio ufficiale per la trasformazione in Fondazione di Osa, società partecipata di Confindustria di cui è attuale presidente Marco Fracassi, già past president dell'Associazione industriali e vice presidente della Camera di commercio dell'Aquila, verrà sancito questa mattina, a Roma.

Un processo di trasformazione avviato il 19 novembre dello scorso anno, che verrà ratificato, come ultimo atto, dall'assemblea straordinaria dei soci.

“La Fondazione, senza scopo di lucro, avrà come obiettivo primario la promozione delle attività formative, di studio e ricerca per favorire il progresso e lo sviluppo delle aziende che operano sul territorio provinciale, favorire la collaborazione tra le stesse e promuovere l'affermazione di un'imprenditorialità improntata al pieno rispetto delle leggi e delle regole”, spiega in una nota Riccardo Podda, presidente di Confindustria L'Aquila Abruzzo interno.

I componenti della Fondazione si divideranno in fondatori e sostenitori. 

Saranno fondatori dell’ente: coloro che, risultando componenti del Consiglio generale dell’associazione al momento della costituzione della Fondazione, ne manifesteranno l’intenzione per iscritto al Consiglio di amministrazione dell’ente entro sessanta giorni dalla costituzione della Fondazione; tutti i soggetti che, risultando soci di “Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno” alla data del 19 novembre 2018, ed essendo in regola con il versamento dei contributi associativi annui dovuti, ne manifesteranno l’intenzione per iscritto al Consiglio di amministrazione entro nove mesi dalla costituzione della Fondazione; tutte le persone fisiche e gli enti pubblici e privati che, per particolari meriti, verranno cooptati con il voto favorevole della maggioranza dei fondatori, su proposta del Consiglio di amministrazione. 

I soci fondatori, riuniti in assemblea, avranno il potere di nominare e revocare, per giusta, i componenti del Consiglio di amministrazione, di nominare i componenti dell’organo di Revisione e di escludere i fondatori che adottino una condotta inconciliabile con lo statuto, con gli eventuali regolamenti o con le decisioni dell’assemblea dei fondatori o del Consiglio di amministrazione.

I sostenitori della Fondazione saranno le persone fisiche e gli enti pubblici e privati, che avendone fatta richiesta scritta al Consiglio di amministrazione e impegnandosi a contribuire alla realizzazione dello scopo della Fondazione, mediante apporto in denaro o attribuzione di beni materiali o immateriali, verranno ammessi dal Consiglio di amministrazione. 

“Nei prossimi giorni”, conclude Podda, “verranno designati il presidente e il Consiglio di amministrazione della Fondazione, che si pone come importante strumento di promozione del territorio, di valorizzazione delle risorse e dell'economia locale, con particolare riferimento alle imprese che operano in provincia dell'Aquila per favorirne crescita, sviluppo e interscambi nazionali e internazionali”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui