NEVE E TERREMOTO: TROVATO MORTO IL DISPERSO SOTTO LA SLAVINA AD ORTOLANO

Pubblicazione: 20 gennaio 2017 alle ore 11:10

foto d'archivio

CAMPOTOSTO - È stato trovato il cadavere dell'uomo disperso a Ortolano, una frazione di Campotosto (L'Aquila), nei giorni scorsi.

L'uomo, che era stato travolto da una slavina a seguito delle scosse del terremoto, è stato trovato - si apprende da fonti della protezione civile - da uomini della Guardia di Finanza che stavano lavorando da giorni nella zona.

La vittima della slavina è Enrico De Dominicis, 73 anni. Il corpo dell'uomo, localizzato dal soccorso alpino della Guardia di Finanza e recuperato dai Vigili del Fuoco, è ora in un elicottero diretto all'ospedale di L'Aquila.

"Abbiamo raggiunto Campotosto alle prime luci del mattino e abbiamo iniziato le ricerche" dice il funzionario dei Vigili del Fuoco Enzo Albanese.

Pensionato Enel, De Dominicis aveva lavorato in passato alla centrale idroelettrica di Provvidenza, a pochi chilometri da Campotosto. Viveva con il fratello e all'arrivo della slavina stavano entrambi uscendo di casa dopo una scossa di terremoto. Il fratello Giocondo si è salvato. Lui è stato investito in pieno.

IL SINDACO: "ERAVAMO AMICI DA BAMBINI, SIAMO MOLTO ADDOLORATI"

"Con Enrico eravamo amici da bambini, abitavano insieme a Provvidenza. Era una  persona eccezionale, molto attiva e sempre disponibile ad aiutare il prossimo, preziosissima per Ortolano, paese dove era un simbolo. Siamo molto addolorati".

Così il sindaco di Campotosto (L'Aquila), Luigi Cannavicci, ricorda il 73enne Enrico De Dominicis, ritrovato senza vita stamani a Ortolano, frazione del comune di Campotosto, dopo essere stato travolto da una slavina che si è staccata dal Monte Corno in seguito alle scosse dell'altro ieri mattina.

Enrico, pensionato dell'Enel, non era sposato. "Lascia un vuoto incolmabile nei nostri cuori, ci mancherà molto - spiega ancora il sindaco che ritiene che il pensionato, disperso per due giorni, sia stato travolto mentre stava uscendo in seguito alle scosse dell'altro ieri".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui