NOTARESCO IN LUTTO: MORTO IL VICE SINDACO SANDRO SACCOMANDI

Pubblicazione: 27 marzo 2018 alle ore 14:03

Una veduta di Notaresco

NOTARESCO – È deceduto il vice sindaco di Notaresco, Sandro Saccomandi.

Aveva 63 anni.

Si è spento nella sua casa di Guardia Vomano confortato dagli affetti familiari, a causa di problemi di salute che sono man mano peggiorati, fino al suo decesso avvenuto questa mattina.

Due figli Luca e Licia avuti con la moglie Giuliana, Sandro era laureato in tecniche di laboratorio biomedico e prestava servizio presso la Asl di Teramo.

Uomo stimato e molto apprezzato da tutti, aveva affrontato col suo solito grande sorriso la malattia, usando i social network per mantenere i contatti con i tanti amici che oggi ne ricordano la grande disponibilità soprattutto nei confronti dei più bisognosi.

Tutti infatti, gli riconoscono di aver sempre lavorato per il benessere dei suoi concittadini, che avevano sperato fino all’ultimo in un epilogo diverso.

"Abbiamo perso un gentiluomo, sempre solare e disponibile con tutta la nostra comunità" ha detto in una nota il sindaco di Notaresco Diego Di Bonaventura commentando la notizia, "Sandro era una persona buona e generosa, sempre protesa verso gli altri. Aveva accettato le difficoltà della vita senza fermarsi mai, vivendo anche quest’ultima prova con il suo solito sorriso. Resterà per sempre nel cuore di noi tutti".

I funerali si svolgeranno domani 28 marzo alle ore 15,00 nella chiesa di San Rocco a Guardia Vomano.

In occasione delle esequie sarà proclamato il lutto cittadino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui