NOTARESCO: MAMMA 39ENNE MUORE PER
EMORRAGIA CEREBRALE A 4 MESI DAL PARTO

Pubblicazione: 31 maggio 2018 alle ore 11:54

L'ospedale 'Mazzini' di Teramo

NOTARESCO - Il giorno dopo aver dato alla luce il suo primo figlio, ha avuto un'emorragia cerebrale causata da improvvise e gravissime complicanze post-parto, finché ieri sera è morta, Ermelinda Rapacchia, una 39enne di Notaresco (Teramo).

Il 30 gennaio è nato il piccolo Gioele, ma per improvvise e gravissime complicanze la donna ha dovuto subire due operazioni nel reparto di Neurochirurgia del Mazzini, come racconta Il Centro.

La giovane mamma è rimasta poi in rianimazione a Teramo fino all'inizio di aprile; quando ha ripreso conoscenza è stata trasferita a Porto Potenza Picena (Macerata) in una struttura riabilitativa.

Qui le sue condizioni sono peggiorate improvvisamente e la 39enne non ce l'ha fatta.

La salma rientrerà a Notaresco oggi pomeriggio, la camera ardente sarà allestita nella casa di famiglia a partire dalle 14.

Il funerale è stato fissato per domani alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di Notaresco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui