NUOVA MOSCHEA A L'AQUILA: FDI, ''NESSUN NUOVO CENTRO, GARANTIRE LEGALITA'''

Pubblicazione: 08 giugno 2018 alle ore 14:09

Michele Malafoglia

L'AQUILA - "Nessun nuovo centro islamico all'Aquila se non sono garantite regole e legalità".

È quanto dichiara Michele Malafoglia, portavoce cittadino di Fratelli d’Italia commentando la notizia, pubblicata questa mattina da AbruzzoWeb sulla richiesta dell'associazione Drita al Comune del capoluogo d'Abruzzo di aprire una moschea nella zona est della città.

"La costruzione di una nuova moschea non può essere avviata senza aver ascoltato la popolazione ed ottenuto il consenso e senza opportune garanzie che sarà solo un luogo di culto. C'è un evidente problema, in atto, di diffusione di dottrine fondamentaliste nella nostra società che è preoccupante", prosegue Malafoglia.

"Sicuramente non sarà il caso aquilano, ma la storia recente del nostro Paese purtroppo ci parla di predicatori di odio che senza alcuna morale hanno utilizzato i sermoni e il titolo di Imam per veicolare propagande e fomentare rivolte", sottolinea ancora l'esponente di Fratelli d'Italia.

"Le cosiddette 'associazioni di promozione sociale' - conclude Malafoglia - sono divenute il lasciapassare per collocare luoghi di culto anche laddove la destinazione d’uso degli immobili non lo consentirebbe. Chiediamo quindi che si attivino i controlli degli statuti delle associazioni in questione e che questi siano conformi alla legge, ma soprattutto che chi si vigili sulla coerenza delle attività che si svolgono dentro a queste strutture rispetto alle norme urbanistiche".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA, COMUNITA' ISLAMICA CHIEDE NUOVA MOSCHEA, FDI, ''SOLO DOPO PARERE CITTADINI''

di Alessia Centi Pizzutilli
L’AQUILA - Anche all’Aquila, e precisamente nella zona est, potrebbe nascere una moschea come quelle edificate nelle grandi città, grazie ai contributi previsti da una legge regionale di trent'anni fa. Ad avanzare la richiesta al Comune dell’Aquila, Aljii... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui