NUOVA PESCARA CAPOLUOGO: PEZZOPANE (PD), ''E' CONTRO LA STORIA E LA LEGGE''

Pubblicazione: 14 novembre 2017 alle ore 18:16

Stefania Pezzopane

L'AQUILA - "Le due prese di posizione tutte interne al Pd sulla possibilità di spostare il capoluogo dell’Abruzzo dall'Aquila a Pescara mi lasciano davvero interdetta, sono espressioni contro la storia e contro la legge". 

Così la senatrice aquilana del Partito democratico, Stefania Pezzopane, sul polverone scatenato dalle dichiarazioni di Enzo Cantagallo, segretario del Pd ed ex sindaco di Montesilvano (Pescara), e di Giacomo Cuzzi, assessore comunale di Pescara e membro dell'assemblea nazionale del Pd, sulla necessità, per questi ultimi due, di fare della Nuova Pescara il capoluogo d'Abruzzo, togliendo il ruolo all'Aquila.

"Sono componente del gruppo del Pd al Senato - afferma la senatrice dem - e componente della assemblea della direzione nazionale e dell’esecutivo del Partito democratico e posso dire che non solo i vertici dem sono estranei a questa discussione, ma che ogni volta che a Roma come Pd parliamo dell’Aquila e dell’Abruzzo lo facciamo solo per portare nuove risorse e per affrontare tutti i problemi di una regione terremotata che va rilanciata. Riaprire questo sterile dibattito alla vigilia di difficili elezioni politiche, regionali e amministrative è un azzardo indegno di una forza politica seria qual è il Pd. Per questo mi auguro uno stop alle polemiche locali, altrimenti auspico un intervento dei vertici del nostro partito".

"Come Pd - prosegue la Pezzopane - siamo impegnati anche in queste ore per affrontare con il decreto fiscale e poi con la legge di bilancio tutti i problemi della ricostruzione post terremoto e in generale della regione. Credo che il progetto della Grande Pescara si regga in equilibrio con la vocazione dell'Aquila centro istituzionale e capoluogo, in una visione policentrica dell’Abruzzo". 

"Questa è l'idea che come Pd abbiamo della nostra regione, il resto sono chiacchiere che spero si spengano al più presto, anche perché quando si sollevano assurde questioni campanilistiche è sempre la destra a incassare", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

NUOVA PESCARA CAPOLUOGO: IL PD A PEZZI, SI SPACCA FORZA ITALIA E D'ALFONSO TACE

PESCARA - "Ritengo giusto e naturale che la Nuova Pescara (il comune che dovrebbe nascere dalla fusione tra Pescara, Montesilvano e Spoltore, ndr) divenga il capoluogo di regione. Senza campanilismi di sorta e senza voler nulla... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui