OCCUPAZIONE: PAOLUCCI, ''DA DATI ISTAT CON NOI RECUPERATI 41MILA POSTI''

Pubblicazione: 13 marzo 2018 alle ore 13:36

Silvio Paolucci

PESCARA - "Il numero degli occupati in Abruzzo nell’ultimo trimestre del 2017 resta sopra la soglia delle 500.000 unità. Un dato ragguardevole se si pensa che nello stesso periodo del 2016 eravamo a quota 482.000 e al momento dell’insediamento della Giunta D’Alfonso, nel giugno 2014, gli occupati erano 459.000".

Lo dice in una nota l'assessore regionale alla Sanità e al Bilancio Silvio Paolucci.

"Dunque, dal nostro arrivo alla guida della Regione sono stati recuperati oltre 41.000 posti di lavoro - aggiunge - Anche sul fronte della disoccupazione i dati sono confortanti: le 67.000 persone in cerca di lavoro nel quarto trimestre 2017 sono inferiori di 6.000 unità rispetto alle 73.000 dello stesso periodo del 2016".

"Restiamo all’interno di un trend positivo che ci vede in forte recupero sia rispetto al quarto trimestre del 2016 sia a confronto dei numeri che si registravano alla data del nostro insediamento, nel giugno 2014. Tutto ciò assume ancor più valore se si pensa che i primi due trimestri del 2017 hanno risentito del sisma e del maltempo verificatisi nel gennaio dell’anno scorso, con notevoli ricadute sui dati occupazionali ed economici. Un motivo in più per far sì che quest’ultima parte di consiliatura veda un ulteriore incremento dell’occupazione anche grazie agli oltre 600 milioni stanziati dal Governo per l’Abruzzo nei primi due mesi del 2018", conclude Paolucci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui