• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

OLIMPIA CAMILLI: L'AQUILANA FINALISTA DI RDS ACADEMY,
''NON RIESCO A IMMAGINARE UN MONDO SENZA MUSICA''

Pubblicazione: 22 luglio 2016 alle ore 08:30

di

L'AQUILA - "Credo che le vibrazioni musicali siano una pura espressione del divino, la musica è vita, non riesco a immaginare un mondo senza colonna sonora".

Si chiama Olimpia Camilli, ha 31 anni ed è l'aquilana che, solo qualche settimana fa, è riuscita ad aggiudicarsi il terzo posto alla finale di Rds Academy, il talent show dedicato agli aspiranti conduttori radiofonici che quest'anno ha visto la partecipazione di Anna Pettinelli, Giuseppe Cruciani e Matteo Maffucci nel ruolo di coach e giudici. 

Un'esperienza che, spiega la giovane, le ha lasciato molto, soprattutto perché rappresenta "un’opportunità pazzesca per chi ama il mondo della radio".

"Quando ero lì - racconta ad AbruzzoWeb - dicevo spesso che mi sembrava di essere come un bambino a Disneyland. In un mondo come quello di un network di quei livelli puoi sperimentare e allo stesso tempo imparare molto. Io stessa ne ero completamente assorbita, come se mi trovassi in una specie di realtà parallela".

E questa realtà parallela, in realtà, per Olimpia Camilli ha rappresentato solo un'altro piccolo passo in un mondo, quello della radio, a cui è ormai legata da anni: laureata all'Università “Sapienza” di Roma in Lettere e Filosofia, sezione Dams, lavorava infatti come speaker già ai tempi in cui era una semplice studentessa. 

"La prima radio è stata Centro Suono Sport 101.5 Fm  - sottolinea - con colei che per me rappresenta a tutti gli effetti la guru radiofonica per eccellenza: Francesca Bonfanti. Dopo la laurea sono anche andata a Londra in viaggio premio e lì ho avuto l'occasione di ascoltare quella musica che solo la miriade di club che costellano la city possono offrire".

Ma non solo. Tornata in Italia ha anche frequentato Art, l’Accademia radio televisiva di Max Poli, conduttore di radio "Kiss Kiss", con cui ha poi anche avuto l'occasione di poter fare uno stage presso Centro Suono 101.3Fm.  Nel frattempo ha lavorato in due webradio, U-Fm e Radio Godot, per poi approdare a Radio Citta Aperta 88.9Fm, prima per un corso di regia radiofonica, poi far parte a tutti della squadra. 

"Lì sono entrata in una specie di comunità fatta di lunghe ore di diretta, party ed eventi, interviste e riunioni interminabili - racconta ancora la giovane - Una sorta di famiglia alternativa che, mi piace pensare, abbia dato un grande contributo a quel lungo percorso che è poi culminato con la finale di Rds Academy".

Ma come è nata effettivamente l'idea di partecipare al programma? Che cosa ha spinto la Camilli a mettersi in gioco a tal punto?

"L’idea è nata semplicemente dall’amore che nutro per questo mestiere - prosegue la giovane - Pensavo a Rds Academy come un ottimo terreno di gioco per gli addicted della radiofonia e, nel frattempo, non mi aspettavo assolutamente nulla. Non mi aspettavo di essere selezionata tra 6000 persone e, a dirla tutta, neanche di entrare".

E la prima soddisfazione è arrivata sin da subito, quando dopo sei ore di attesa in compagnia di altre persone agitate esattamente come lei, ha subito ricevuto i primi 3 sì dai giudici. A quel punto Olimpia ha deciso di rimboccarsi le maniche e di affrontare il percorso "passo dopo passo" fino, poi a conquistare il terzo posto in finale.

"In una situazione del genere era surreale anche pensare di arrivare alla fine e, soprattutto, di arrivarci ancora vivi poi - aggiunge - Visto anche e soprattutto il calibro dei personaggi con cui mi sono ritrovata di colpo a lavorare fianco a fianco".

Anna Pettinelli, Giuseppe Cruciani, Matteo Maffucci. Conduttori radiofonici ormai affermati e ormai abituati a destreggiarsi nell'ambiente radiofonico e dello spettacolo. Senza contare tutti gli altri ospiti già famosi, come ad esempio lo stesso Lorenzo Fragola, con cui i protagonisti del programma hanno condiviso ore e giorni di lavoro e che Olimpia Camilli si sente di voler ringraziare per "l’occhio esperto e la miriade dritte di dritte che sicuramente serviranno anche in futuro".

Un mix praticamente perfetto tra professionalità, competenza e quel pizzico di umanità da parte dei coach che, nel caso di reality show di questo tipo non guasta mai, e la cui ciliegina sulla torta è rappresentata sicuramente dall'amicizia nata con molti dei compagni di avventura che, con lei, hanno condiviso "le alzatacce al mattino, le nottate a studiare, le crisi isteriche e le risate sin dal primo giorno".

"Sarò di parte ma ho conosciuto persone interessanti e molto divertenti - dichiara ancora l'aquilana - Non amo molto stare al telefono però posso dire di sentirli tutti grazie alle chat. Alcuni di loro, quando possibile, continuo a vederli anche al di fuori del programma".

Tra questi il 23enne settempedano Valerio Scarponi che, dopo la vittoria a Rds Academy, si è da poco anche trasferito nella Capitale. 

Una serie di progetti, la maggior parte legati al mondo della radio, sono ora in cantiere per la Camilli che però, per scaramanzia, preferisce non parlarne. Con molta probabilità sentiremo quindi ancora parlare di lei, grazie anche e soprattutto grazie a quella caparbietà e al rispetto che da sempre caratterizzano il suo carattere.

"Entrambi valori che mi sono stai inculcati dalla mia famiglia - conclude - e che mi saranno sicuramente molto utili per il percorso che ho deciso di intraprendere".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

    Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui