• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

OSPEDALE ORTONA: VANNI (FDI), ''RIDIMENSIONAMENTO CREA DISAGI E DISSERVIZI''

Pubblicazione: 02 novembre 2017 alle ore 10:18

L'ospedale di Ortona

ORTONA - "L'ospedale di Ortona è ormai da tempo al centro di un pesante ridimensionamento, che crea disagi al personale e che si ripercuote sulla qualità del servizio offerto ai cittadini. Nel reparto di Dermatologia, che rappresenta un fiore all'occhiello della struttura ospedaliera, la sala operatoria è in condivisione con altri reparti ed è attiva soltanto una volta a settimana: i tempi di attesa, per gli interventi chirurgici ambulatoriali, vanno dai quattro ai sei mesi per le nuove asportazioni, mentre per il Day Surgery, in questi giorni sono in corso di effettuazione gli interventi prenotati nel giugno scorso".

La denuncia è del coordinatore di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale di Ortona (Chieti), Franco Vanni.

"L'assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, esattamente un mese fa, partecipando all'inaugurazione della Clinica dermatologica, dichiarò pubblicamente di essere 'orgoglioso di quanto fatto ad Ortona'. Difficile che lo sia anche il personale medico, che nonostante le straordinarie competenze, fa sempre più fatica a fornire un servizio all'altezza delle necessità. E difficile che lo siano i cittadini, che ogni giorno compiono una corsa ad ostacoli per accedere alle prestazioni del sistema sanitario pubblico".

"Per queste ragioni, in vista dell'incontro che si terrà nei prossimi giorni tra i capigruppo al Comune di Ortona e gli esponenti della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti", continua Vanni, "chiedo al capogruppo del centrodestra, Angelo Di Nardo, di porre al centro del confronto le problematiche che interessano il reparto di Dermatologia e più in generale di stimolare l'adozione di quelle misure che possano risultare idonee a ridurre i tempi di attesa, al fine di erogare ai cittadini ortonesi un servizio che risponda ai loro bisogni e alle loro legittime aspettative".

 

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: GLI INCONTRI A L'AQUILA, LANCIANO, PESCARA A E SULMONA DI PTERE AL POPOLO
oggi
ELEZIONI: "INSIEME", NENCINI INAUGURA A L'AQUILA COMITATO ELETTORALE MIMMO SROUR
oggi
ELEZIONI: QUAGLIARELLO AD AVEZZANO PER PRESENTAZIONE LIBRO ''SERENO E'''
oggi
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI ELETTORALI NEL CHIETINO DI ENRICO DI GIUSEPPANTONIO (NOI CON L'ITALIA - UDC)
da oggi fino a giovedì 22 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui