PAGO' BOVINI CON ASSEGNI A VUOTO,
CONDANNATO A DUE ANNI A CHIETI

Pubblicazione: 11 maggio 2018 alle ore 10:58

Il Tribunale di Chieti

CHIETI - Il giudice del Tribunale di Chieti Valentina Ribaudo ha condannato a due anni di reclusione e 600 euro di multa un 53enne di Sabaudia (Latina).

L'uomo era accusato di truffa e ricettazione per aver raggirato un allevatore teatino dal quale ha acquistato tre bovini in un primo momento e dopo poche settimane un quarto bovino, pagando i primi 2.100 euro e mille euro il quarto bovino con altrettanti assegni che, portati all'incasso, sono risultati privi di copertura.

I due titoli erano emessi su altrettanti conti correnti postali intestati a due donne: l'accusa di ricettazione è stata contestata poiché l'assegno da mille euro è risultato rubato alla donna titolare del conto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui