PAOLO MIELI A L'AQUILA IL 4 NOVEMBRE PER LA RASSEGNA ''SCRITTORI AL CENTRO''

Pubblicazione: 30 ottobre 2017 alle ore 13:03

L'AQUILA - L’incontro con l'editorialista e scrittore Paolo Mieli apre, sabato 4 novembre alle ore 18 presso l’auditroium ''E. Sericchi'' dell’Aquila, la rassegna ''Scrittori al Centro'', organizzata dalla Fondazione Carispaq a cura di Greta Salve

Il giornalista ed editorialista del Corriere della Sera presenta in prima nazionale il suo ultimo libro Il Caos Italiano - alle radici del nostro dissesto e dialogherà con Fabrizio Marinelli , ordinario di Diritto privato e docente di Storia del Diritto moderno presso il dipartimento di Ingegneria industriale, dell'informazione e di economia dell’Università degli Studi dell’Aquila.

Il libro è una lucida analisi della politica del nostro Paese. Da anni i partiti sono impegnati in una continua campagna elettorale, con l’unico scopo di minare la legittimità  degli avversari e allo stesso tempo lasciare aperte le porte a tutte le alleanze possibili. 

Paolo Mieli ripercorre la vita degli italiani attraverso una serie di storie, le convulse vicende politiche dei primi anni del Regno; la Grande Guerra, il fascismo, politici del dopoguerra come De Gasperi, La Malfa o Nenni, vicende oscure quali il golpe del generale De Lorenzo o il dirottamento dell’Achille Lauro, cronache giudiziarie come quelle del caso Montesi o dell’assassinio del giudice Caccia, che contribuiscono a disegnare un ritratto dell’Italia e della sua politica molto spesso diverso dalla storia ufficiale. 

E mostrano "come l’incapacità di dar vita a meccanismi che creino un’alternanza tra gli schieramenti parlamentari costituisca la nostra anomalia di fondo".

"Scrittori al centro" è un evento collettivo con un programma molto ricco che vanta partecipazioni d’eccellenza oltre a Paolo Mieli, saranno in città Sandro Veronesi, Stefano BartezzaghiDaniele MancaCarla Maria Russo e Sabina Minardi

"La scelta degli ospiti - ha spiegato la curatrice Greta Salve - è stata determinata dal loro talento e dalla volontà di trattare temi diversi che possano interessare un pubblico eterogeneo. Si passa così dalla storia alla politica, dal cinema ai giochi di parole. Scrittori al Centro è una celebrazione della cultura senza briglie, con tanti appuntamenti tutti da non perdere".

"La Fondazione Carispaq - ha commentato il presidente Marco Fanfani - ha organizzato questa importante rassegna per dare la possibilità al nostro territorio e ai nostri cittadini di dialogare con esponenti importanti del panorama della narrativa italiana".

"Per la maggior parte degli appuntamenti presentano gli ultimi lavori e per un caso, quello dell’incontro con Mieli, sarà una delle prime presentazioni in Italia del suo saggio pubblicato il 5 ottobre scorso. Questo perché vogliamo che la città possa crescere ed avere sempre più momenti di socialità e di incontro", ha concluso Fanfani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui