PARLAMENTO: MARTINO E
D'ALFONSO CAPIGRUPPO NELLE
DUE COMMISSIONI FINANZE

Pubblicazione: 20 giugno 2018 alle ore 16:29

L'AQUILA - Parlano abruzzese le commissione "Finanza Tesoro" dei due rami del parlamento.

Il deputato di Forza Italia eletto nella provincia dell'Aquila Antonio Martino, è stato infatti scelto oggi dal direttivo del gruppo azzurro alla Camera dei deputati capogruppo forzista nella commissione "Finanze e Tesoro".  

Nella stessa commissione farà parte anche Antonio Zennaro, deputato del Movimento 5 stelle eletto nel collegio di Teramo,  che è stato designato anche per la commissione "Bilancio, Tesoro e Programmazione"

Luciano D’Alfonso, che ancora mantiene la doppia carica di senatore e presidente della Regione Abruzzo, è stato invece scelto dal Partito democratico come capogruppo nella Commissione "Finanze e Tesoro" del Senato.  

L’ufficializzazione degli incarichi nelle 14 commissioni parlamentari ci sarà nel momento dell'insediamento, e nell prossime ore non è escuso che saranno desiganti anche altri onorevoli abruzzesi.

Tra loro intanto è certo che sarà componente della commissione "Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni" della Camera, Valentina Corneli dell’M5s.

Mentre dello stesso partito Fabio Bernardini sarà componente della commissione "Attività produttive, Commercio e Turismo".

"Sono lusingato della stima e della fiducia ulteriore che mi sono state riservate dai miei colleghi - spiega il deputato Martino, che di professione fa l'imprenditore -, dopo la indicazione nella commissione Finanze, organismo di rilievo, ero già moto soddisfatto. Mai avrei pensato a questo riconoscimento, veramente difficile da auspicare visto che sono una matricola. Evidentemente, i miei colleghi hanno avvertito che ho spirito di sacrificio e che in questi mesi nonostante il blocco delle Camere, mi sono impegnato senza risparmio. Naturalmente, la priorità del mio lavoro è il mio territorio, soprattutto L'Aquila e il suo circondario, ancora alle prese con la tragedia del terremoto

Esprime soddisfazione anche Zennaro.

"Una duplice strada che mi vedrà impegnato in due commissioni chiave per il nostro territorio e per il Paese - dichiara Zennaro - Il cuore del processo legislativo risiede nelle commissioni, lavorerò per formulare proposte ed entrare realmente nelle questioni che riguardano la provincia di Teramo, prima di tutto per intervenire sulla legge di bilancio e sul decreto terremoto, laddove possibile".

"Per troppi anni il territorio ha subito logiche clientelari che hanno rafforzato solamente gli interessi personali dei singoli politici a Roma, portando ben pochi risultati - continua il portavoce M5S -. Come ho sempre sostenuto, il mio compito sarà quello di dare risposte concrete e incidere con gli strumenti economici e finanziari sul futuro della nostra provincia".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui