• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

PERDE CONTROLLO MOTO E SI SCHIANTA CONTRO UN PALO, TRAGEDIA A UDINE, LA VITTIMA E' UN 34ENNE DI PESCARA

Pubblicazione: 20 aprile 2019 alle ore 14:21

PESCARA - Un 34enne originario di Pescara ha perso la vita in un incidente stradale, a bordo della sua Yamaha su via Casali, a Villanova del Judrio di San Giovanni al Natisone, in provincia di Udine.

La vittima è Daniele Di Deo, dipendente della Inn-Flex, era residente a Santa Maria la Longa.

Secondo una prima ricostruzione, il 18 aprile scorso il pescarese si sarebbe schiantato contro un palo della luce, dopo aver perso il controllo della sua moto.

Sul posto sono giunti immediatamente gli uomini del 118, ma per il giovane non c'è stato niente da fare.

I traumi dell'incidente gli sono stati fatali, nonostante indossasse il casco, come riporta Il Centro.

Sul posto anche il personale dei vigili del fuoco e della polizia stradale di Udine che si è occupata dei rilievi e dovrà risalire alle cause del tragico schianto in moto, avvenuto attorno alle 22,30, poco dopo la fine del turno di lavoro di Di Deo, che giovedì è stato impegnato dalle 14 alle 22.

Da fissare i funerali di Di Deo.

La procura della Repubblica, che dovrà restituire la salma alla famiglia, ha deciso di non disporre l'autopsia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui