PERDONANZA: CENTRO CHIUSO ALLE AUTO, ANTI BOTELLON E CANTIERI FERMI

Pubblicazione: 22 agosto 2017 alle ore 18:42

L’AQUILA - Da domani, in concomitanza con l’inizio delle celebrazioni della 723ª Perdonanza Celestiniana, entrano in vigore nel capoluogo i provvedimenti sulla circolazione stradale, i cantieri del centro storico e sul divieto di bivacco nel periodo dell’evento celestiniano e del Jazz italiano per L’Aquila.

In particolare, da domani, 23 agosto, e fino al 3 settembre, dalle 19 all’1 del giorno successivo, sarà vietata la circolazione a tutti veicoli lungo corso Federico II, piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, piazza Regina Margherita, piazza Battaglione degli Alpini, via Garibaldi, piazza Chiarino, via Castello, via Malta, largo Pischedda, via e piazza San Bernardino, corso Principe Umberto, piazza Palazzo, via Bafile, piazza Santa Margherita.

Via Pescara sarà a senso unico a scendere, da porta Castello a via Strinella.

L’ordinanza prevede, inoltre, la sistemazione di transenne a protezione dei varchi (in particolare quelli che immettono nella zona rossa) e l’istituzione di divieti di sosta.

L’accesso e la sosta, oltre che ai mezzi del Comune in servizio e a quelli delle forze dell’ordine, saranno consentiti ai residenti e alle auto con a bordo persone con limitate capacità motorie, se munite dell’apposito permesso.

Per quanto riguarda i cantieri del centro storico, l’ordinanza del sindaco, Pierluigi Biondi, predisposta dal settore Ricostruzione privata, prevede che, oltre alle strade già contemplate dal provvedimento della Polizia municipale, i mezzi a servizio dei cantieri non potranno circolare lungo viale Nizza, piazza San Basilio e piazza Sant’Amico dal 23 al 27 agosto (con eccezione del cantiere di Asse Centrale scarl su via Indipendenza dal 23 al 25 agosto), mentre il 28 e il 29 agosto dovrà essere totalmente interrotta l’attività dei cantieri nel centro storico, con eliminazione dei carichi sospesi e la rimozione di eventuali ostacoli posti oltre l’area del cantiere.

Si ricorda infine che è pubblicata all’albo pretorio online e sul sito Internet del Comune l’ordinanza con la quale vengono adottate delle misure per superare situazioni di incuria del territorio, dell’ambiente e del patrimonio culturale con il divieto di bivacco e di stoccaggio di bevande e alimenti in aree delimitate del centro storico.

Anche questo provvedimento, noto come ordinanza “anti botellon” che ha suscitato anche polemiche, entrerà in vigore da domani, 23 agosto.

I dettagli dei tre provvedimenti storico sono pubblicati sul sito web del Comune, www.comune.laquila.it, nell’area “Amministrazione trasparente”, sezione “Provvedimenti/Provvedimenti organi di indirizzo politico” (per le ordinanze sul divieto di bivacco e sulla sospensione dei cantieri nel centro storico) e “Provvedimenti/Provvedimenti dirigenti amministrativi” (per l’ordinanza sulle modifiche alla viabilità).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui