• Abruzzoweb sponsor

PERDONANZA: LUNEDI' LA PRESENTAZIONE DEL 40ESIMO FUOCO DEL MORRONE

Pubblicazione: 09 agosto 2019 alle ore 13:12

L'AQUILA - Lunedì 12 agosto, alle 11, nella sala del Comitato Perdonanza celestiniana (sede comunale di via San Bernardino, palazzo Fibbioni, secondo piano), si terrà la conferenza stampa di presentazione del Fuoco del Morrone.

Si tratta della Fiaccola che parte dall’eremo di Sant’Onofrio (ai piedi del monte Morrone) subito dopo Ferragosto e raggiunge L’Aquila la sera del 23 agosto per l’accensione del tripode della Pace, momento che segna l’inizio della Perdonanza.

La Fiaccola percorre la Valle Subequana, su un tracciato che, idealmente, rappresenta quello attraversato da Pietro Angelerio per arrivare all’Aquila e ricevere le insegne pontificali il 29 agosto 1294 nella basilica di Collemaggio, da lui fatta erigere

Trattandosi del 40esimo anno consecutivo, verranno illustrate alcune novità che caratterizzeranno la manifestazione.

Interverranno rappresentati dell’amministrazione comunale, il presidente del Centro studi celestiniani, Floro Panti, il presidente del consorzio Movimento Celestiniano, Paolo Giorgi, e podisti che, nel 1980, presero parte alla prima staffetta del Fuoco del Morrone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui