• Abruzzoweb sponsor

PERIFERIE SICURE: IL BILANCIO DEI CONTROLLI NELLE ZONE A RISCHIO DI PESCARA

Pubblicazione: 11 marzo 2019 alle ore 15:55

PESCARA - Proseguono le attività di controllo, con particolare riguardo  al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nei quartieri e nelle periferie a rischio di Pescara.

Sono state prese in considerazione le diverse aree periferiche cittadine caratterizzate da degrado e da una maggiore presenza di persone dedite all’illegalità, (quartieri Rancitelli, via Caduti per Servizio, San Donato);  aree centrali e quelle interessate dalla “movida” (Area di Risulta, Piazza Muzii e Pescara Vecchia), dove sovente si registrano situazioni di criticità con conseguenti negativi risvolti sul profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica ed ove si ritengono necessari verifiche e controlli agli esercizi commerciali (locali di intrattenimento, sale giochi ecc.).

"Dal 4 al 9 marzo, i controlli svolti da personale della Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza - si legge in una nota diffusa dalla Questura di Pescara - hanno portato a conseguire i seguenti risultati: Persone controllate: 192; Persone denunciate in stato di libertà: 6; Persone arrestate: 1; Automezzi controllati in posti di controllo: 37; Automezzi controllati con sistemi elettronici di lettura targhe: 1115; Automezzi sequestrati: 3; Automezzi sottoposti a fermo amministrativo: 2; Documenti ritirati: 2; Contravvenzioni al codice della strada: 16; Esercizi commerciali controllati: 4; Contestazioni amministrative: 4; Sequestro grammi 2.8 marijuana ; Sequestro di 0.20 grammi di cocaina; Segnalazioni amministrative per uso personale di droga: 2".

"Nello scorso biennio - si legge ancora nella nota -, la Polizia di Stato ha realizzato un’iniziativa a carattere interforze, denominata 'operazione periferie sicure', volta a rafforzare l’azione delle Forze di Polizia nel contrasto dell’illegalità diffusa, con particolare riguardo alle aree periferiche caratterizzate da fenomeni di irregolarità e degrado. Considerata la validità e l’efficacia dell’iniziativa svolta, il Ministro dell’Interno ha promosso la realizzazione di una seconda edizione della “operazione periferie sicure”, finalizzata alla predisposizione di mirati interventi volti a garantire, nelle zone ritenute più a rischio, maggiori livelli di sicurezza".

"Tale iniziativa riproposta per l’anno corrente, ha previsto, la scorsa settimana, nella città di Pescara, la predisposizione di ulteriori e mirati servizi di controllo del territorio, con particolare riguardo al contrasto dello spaccio di sostante stupefacenti nelle zone di maggior degrado, nonché pianificati interventi nelle aree interessate dalla 'movida' con controlli di natura amministrativa agli esercizi commerciali (locali di intrattenimento, sale giochi ecc.)". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui