• Abruzzoweb sponsor

PERSECUZIONI E PUGNI AL VOLTO, 48ENNE NEI GUAI A PESCARA

Pubblicazione: 14 aprile 2019 alle ore 12:40

PESCARA - Reiterate vessazioni e umiliazioni nei confronti dell’ex compagna, all’epoca dei fatti convivente, fino ad arrivare all’inizio del mese di aprile, quando dopo l’ennesimo litigio, l’avrebbe colpita con pugni al volto costringendola a ricorrere a cure mediche presso il Pronto Soccorso per le lesioni riportate.

Per questo per M.G., 48 anni di origini campane ma residente a Pescara, è scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

A darne esecuzione, su ordine del giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Pescara su richiesta della Procura della Repubblica, i carabinieri della stazione Pescara principale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui