PESCARA: AL VIA OLTRE 415 MILA EURO DI LAVORI SU 11 STRADE CITTADINE

Pubblicazione: 05 febbraio 2019 alle ore 16:52

(foto d'archivio)

PESCARA - Aggiudicati alla Sas Laziale Scavi di Fabrizio Antolini 415.066,98 euro di lavori che interesseranno diverse strade di Pescara e che si aggiungono alle manutenzioni in corso e a quelle annunciate in questi giorni.

Questa mattina la presentazione da parte del sindaco Marco Alessandrini, del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Blasioli, del consigliere Andrea Marconi.

Gli interventi riguarderanno diverse strade e snodi sia in centro che in periferia: via Caduti di Nassiriya, Strada Colle di Mezzo, via Vincenzo Gioberti, via Tavo, via Teofilo D'Annunzio, via Spartaco, Salita Benvenuto Cellini, via Messina, Strada Valle Furci, via Chiappini e via Passo di Torrita.

“Un intervento che riguarda centro e periferia e che indica anche la rotta che abbiamo avuto in questi anni di impegno per la città – dice il sindaco Marco Alessandrini– Lavori trasversali e policentrici che toccano 11 vie della città. Noi possiamo spendere annualmente una cifra pari a circa 3 milioni di euro per la manutenzione stradale, per via delle condizioni dell’Ente che ha dovuto prima recuperare la possibilità di programmare che aveva perso, si tratta di un traguardo importante quello che stiamo toccando con i lavori avviati e messi in cammino, che consente ad alcuni pezzi di città di riacquistare decoro e sicurezza. Tanto è stato fatto o è in corso, penso alle riviere, ad esempio, tanto è ancora da fare, l’ufficio gare ha diversi appalti da aggiudicare: chi pensa che si possano fare in due giorni lavori attesi da tempo e mai messi in cantiere se non da noi sbaglia di grosso. Noi siamo lieti di poter annunciare tante manutenzioni perché queste sono la nostra più grande opera pubblica”.

“Una bella cifra di interventi, ufficializzati oggi perché si è conclusa la procedura negoziata tesa a individuare la società che eseguirà i 415.000 euro di lavori a base d’asta aggiudicati con il 29 per cento di ribasso – così il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Blasioli - Partiremo dalle emergenze riscontrate in questa serie di vie, che sono tutte connesse con problematiche legate a sottoservizi e allagamenti. Lo faremo con riserva di legge entro 15 giorni, per ultimarli entro 120. Ingente è il lavoro in via Caduti di Nassiriya, dove sarà messo in sicurezza l’incrocio con via Paolini, con una rotatoria necessaria perché quello è un incrocio a rischio e perché è una zona di transito per le ambulanze e sarà fra le prime opere da realizzare. Per Strada Colle di Mezzo, faremo il secondo lotto, con il primo siamo arrivati all’incrocio con Colle Marino e la strada continuerà con marciapiedi e una carreggiata riqualificati fino al cimitero. In via Vincenzo Gioberti abbiamo progettato una modifica al parcheggio per consentire l’ingresso delle auto in prossimità della scuola esistente. In via Tavo l’intervento prevede il rifacimento del parcheggio adiacente al parco dell’infanzia, che garantirà la possibilità di sosta che ad oggi non c’è".

"In via Teofilo D’Annunzio è prevista la realizzazione di una linea di acque miste nel tratto che sta fra via Fenaroli e via Mezzanotte e via Spartaco, dove serve una fogna di 44 metri per le acque bianche, fogna che si allacerà alla rete di via de Marsi. Passiamo alla Salita Benvenuto Cellini, lì sarà rifatto tappetino e manutenzione della sede stradale. Su via Messina sono previsti nuovi marciapiedi e una piena riqualificazione della carreggiata per renderla più bella e sicura. Su via Chiappini, invece, metteremo una pompa di sollevamento e andremo a potenziare i sottoservizi anti allagamento. Anche a via Passo di Torrita agiremo sulla rete delle acque bianche, sostituendo un pezzo di tubazione rovinata e in via Valle Furci forniremo la strada di canaletti per lo smaltimento delle acque meteoriche. Tanti interventi utili alla viabilità e alla sicurezza di queste strade, che risolvono le criticità sentite e segnalate dai residenti che sono sempre stati il nostro primo riferimento nella progettazione degli interventi”. 

“I lavori dimostrano una grande attenzione alle segnalazioni che arrivano dalla comunità – conclude il consigliere Andrea Marconi - In elenco ci sono tutte le zone di Pescara, senza particolari preferenze, perché  l’attenzione dell’Amministrazione è anche alle periferie”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui